Month

aprile 2018

La solitudine è ascoltare il vento e non poterlo raccontare a nessuno.(Jim Morrison)

Chi è nell’errore compensa con la violenza ciò che gli manca in verità e forza. (Johann Wolfgang Goethe)

Alea iacta est. (Giulio Cesare)

Uno psichiatra è uno che va alle Folies Bergeres e guarda il pubblico. (Marvin Stockwood)

Ma non è cosa in terra che ti somigli; e s’anco pari alcuna ti fosse al volto, agli atti, alla favella, sarìa, così conforme, assai men bella. (Giacomo Leopardi)

I venti troppo favorevoli spesso fanno affondare la nave. ( Ovidio)

Un uomo sa quando sta diventando vecchio perché comincia ad assomigliare a suo padre. (Gabriel García Marquez)

Potranno tagliare tutti i fiori, ma non fermeranno mai la primavera. (Pablo Neruda)

Tutta l’infelicità dell’uomo deriva dalla sua incapacità di starsene nella sua stanza da solo. (Blaise Pascal)